Silvia Bigi a Paris Photo 2023

Novembre 9, 2023
1 min read

A Paris Photo 23 Silvia Bigi presente con La Red Lab di Milano con un solo show

Paris Photo la fiera più importante al mondo dedicata alla fotografia vintage, moderna e contemporanea.apre i battenti dal 9 al 12 novembre al Grand Palais Ephémère.

La  26esima edizione vedrà la presenza di 191 partecipanti tra gallerie e case editrici provenienti da 25 Paesi, con oltre 800 artisti, il 68% di gallerie estere e il 32% di gallerie francesi.

Nel settore Curiosa si trova la Galleria Red Lab di Milano con un solo show di Silvia Bigi che ha concepito A little poetic power to tell it to the world, una performance pubblica ideata dall’artista e sviluppata con la Galleria appositamente per Paris Photo.

Sette donne leggono a turno un testo composto da versi di poesie e romanzi di scrittrici e poetesse del XX secolo, vittime di disturbi psichici.

Le performers indossano un abito nero con sopra ricamati i versi dell’ipertesto; Il rimando è a Irma, prozia dell’artista, tenuta nascosta per tutta la vita tra le mura domestiche a causa di una malattia mentale non diagnosticata.

La pluralità di voci rappresenta una corporeità collettiva che rivendica il proprio diritto a un potere poetico che è, essenzialmente, politico.

Attraverso l’utilizzo di diversi linguaggi – fotografia, installazione, scultura, suono, video, disegno, l’artista lavora sulle immagini come soglie, liminali dove riflettere sulle forme di potere, sulla coesistenza di umano e non –umano e sui glitch in cui si annida il rimosso della storia occidentale.

Qui per Ruth Bernhard il femminile vulnerabile

Don't Miss