Sgarbi – Sangiuliano scontro su Leonardo

Novembre 7, 2023
1 min read
Leonardo? Su quest'opera sono in corso verifiche per valuatre se si tratti veramente di un 'opera del Da Vinci

Continua la querelle tra Vittorio Sgarbi Sottosegretario alla Cultura e il Ministro Gennaro Sangiuliano.Ora è la volta di Leonardo

Questa volta la discussione riguarda un disegno “Lo Studio per il Martirio di San Sebastiano” di presunta attribuzione a Leonardo Da Vinci.

E’ naturalmente molto cauto il Ministro che segue da vicino la vicenda. Saranno gli esperti, in Italia ne abbiamo di auterovolissimi a dire se è davvero di Leonardo e a definire il valore – ha dichiarato Sangiuliano. Se dovesse essere confermata l’attribuzione del disegno al genio italiano e se l’opera dovesse veramente finire ad un’asta, il Ministero, attraverso gli organi competenti, verificherà tutte le strade possibili, incluso il coinvolgimento di soggetti privati e mecenati, per avanzare un’offerta d’acquisto ponderata e giusta e destinare l’opera a un grande Museo pubblico italiano.

Ma Sgarbi replica a Sangiuliano e al Fatto Quotidiano su X “Falsamente attribuito a Leonardo. Non verrà acquistato dallo Stato e non verrà esposto a Milano… Lo spregevole attacco del “Fatto” non è soltanto un’offesa al mio ruolo istituzionale, ma alla dignità della mia attività di studioso ridotta a mercimonio”.

L’opera, che attualmente si trova in Francia ed è di proprietà di un medico che l’avrebbe ritrovata tra le carte di suo nonno defunto, è stata richiesta dal Louvre, ma il proprietario si sarebbe rifiutato di venderla al museo. Ed è stato proprio questo rifiuto a riaccendere le speranze di un possibile acquisto da parte dell’Italia, naturalmente fatte salve tutte le verifiche.  Ma Sgarbi è netto Se c’è una idea ingenua è quella di credere di assicuarare all’Italia un’opera che la Francia non vuole. Leonardo? – continua Sgarbi su X – Non c’è modo migliore per rappresentare il vero conflitto di interessi che soltanto pensare, con soldi pubblici, di acquistare il modesto disegno di San Sebastiano che qualche cieco, se non malintenzionato, ha attribuito a Leonardo Da Vinci. 

In precedenza Sgarbi si era scontrato con La Mapplethorpe Foundation ricevendo un rifiuto sulla scelta del titolo, “Fiori & Ca**i” della mostra del grande artista a Ferrara per il 2024. Ecco cosa è successo

Don't Miss