Irem Incedayi Artista dei Due Mondi

Ottobre 13, 2023
1 min read
l'artista Irem Incedayi fotografata accanto ad un suo quadro

Per il centenario della nascita della Repubblica di Turchia, l’artista Irem Incedayi, ancora una volta attraverso le sue opere e la sua sensibilità artistica, riesce a creare un ponte ideale che congiunge la cultura orientale e occidentale.

Il centenario della Repubblica di Turchia rappresenta un momento storico di straordinaria importanza. Nel 1923  sotto la leadership visionaria di Ataturk , la Turchia rinunciò al suo passato imperiale per abbracciare una nuova era di governo repubblicano.

Questa trasformazione segnò un punto di svolta nella storia del Paese, aprendo la strada a riforme significative che hanno modellato la Turchia moderna.

A celebrare questa importante festività, molto sentita dalla popolazione, l’artista Irem Incedayi, ha realizzato 8 opere d’arte di grandi dimensioni, utilizzando una tecnica mista composta da pastello, olio e acrilico.

Queste opere uniche e di straordinario impatto visivo verranno esposte dal 24 ottobre al 12 novembre 2023 presso il centro culturale turco, Istituto Yunus Emre, ubicato all’interno di Palazzo Lancellotti  in Roma.

Le tele di Irem Incedayi, con l’eleganza che da sempre caratterizza lo stile dell’artista, catturano la maestosità e la bellezza dei monumenti celebrativi, tra cui , il famoso “Monumento alla Repubblica” che si trova in piazza Taksim, opera dello scultore Pietro Canonica e l’architettura della prima direzione della banca Ziraat (1925-29) progettata da Giulio Mongeri . Un’opera quest’ultima,  oggi sede dell’Istituto Yunus Emre ad Ankara, che rappresenta un importante cambiamento di stile nell’urbanistica del la città.

Le opere di Irem Incedayi, esposte nei meravigliosi saloni affrescati del 1600 all’interno di Palazzo Lancellotti, rappresentano oggi una fondamentale testimonianza visiva di come l’arte abbia sancito un elemento epocale così importante a livello urbanistico nel passaggio dall’impero alla Repubblica.

L’Istituto Yunus Emre prpmuove la valorizzazione del grande e ricco patrimonio culturale turco, al fine di promuovere nel mondo le eccellenze della Turchia, anche attraverso una fitta e viva rete di interazioni e scambi culturali.

I segni simbolici, le cupole maestose: Roma, Bisanzio, Istanbul si condensano in un “unico” culturale che è presenza tangibile dell’Oriente e dell’Occidente ma anche l’inconsistente miraggio dei tramonti dorati, delle grigie nebbie che si levano dal Bosforo.

E’ questa l’essenza e il fascino dell’arte di questa straordinaria artista

Irem Incedayi è nata a Roma, vive e lavora tra Roma e Istanbul.
Le sue radici culturali fluttuano da est a ovest. È la figlia di Timur K. Incedayi, pittore i cui dipinti sono esposti in tutto il mondo. 

Le opere di Irem Incedayi si trovano nelle Gallerie d’Arte più prestigiose e negli spazi museali di Francia, Turchia, Italia e Stati Uniti.

Don't Miss