Continuano le defezioni al Lucca Comics. Il no dei fratelli Hanuka e di Amnesty

Novembre 1, 2023
1 min read

Anche Tomer e Asaf Hanuka non saranno al Lucca Comics

Amnesty diserta il Lucca Comics

Continuano le defezioni al Lucca Comics, dopo il no di Zerocalcare, anche i fratelli Hanuka non parteciperanno: Non ci sentiamo di spostarci da una zona di guerra vera verso una zona di conflitto mediatico. Questo interferirebbe con la felicità di incontrare tanti amici, fan e colleghi. Abbiamo deciso di fare un passo indietro e lasciare che l’arte parli per se stessa”– hanno dichiarato

E ora anche Amnesty International ha annunciato che non parteciperà al Lucca Comics.

“Non possiamo ignorare quello che sta succedendo” ha dichiarato Amnesty in polemica con il patrocinio dell’Ambasciata israeliana.

“Comprendiamo sia prassi consolidata il patrocinio di ambasciate dei paesi di provenienza degli artisti che realizzano l’immagine del festival, ma non possiamo ignorare che le forze israeliane stanno incessantemente assediando e bombardando la Striscia di Gaza, con immani perdite di vite civili”, questo il post sui social dell’organizzazione.

Il ministro Salvini ha risposto sui social “Questo si chiama RAZZISMO“.confermando la sua partecipazione al Festival

Don't Miss