Blu Klein – il colore di punta 2024

Settembre 18, 2023
1 min read

Sarà il blu Klein uno dei colori di punta per il 2024

Yves Klein giovane artista francese, anticipatore di quel movimento che sarà poi chiamato “Body Art”, considerava il blu oltremare “Il colore assoluto” e dedicò la sua breve e intensa vita- morì infatti di infarto a soli 34 anni- ad una ricerca che lo porterà poi a brevettarne una nuance tutta sua:  brillante, intensa e molto resistente.

Nel catalogo Pantone, il colore ha sigla 286C.

E’ composto con i colori primari secondo la seguente composizione:

  • rosso 0%
  • verde 18.43%
  • blu 65.49%.

Le tinte che si avvicinano e che possono quindi essere utilizzate per delicati accostamenti, sono:

  • blu elettrico RGB 0, 51, 153
  • blu di Persia RGB 28, 57, 187
  • Viola scuro RGB 66, 49, 137
  • Blu notte RGB 52, 58, 144
  • Cobalto RGB 0, 71, 171

Ma come usarlo per l’arredo delle nostre case?

Si tratta di una tonalità molto intensa e vivace, per cui bene all’utilizzo su una sola parete, prediligendo poi per gli arredi colori neutri , abbinando ad un paio di pezzi le tinte in accostamento indicate sopra. Oppure via libera all’utilizzo del colore assoluto su divani e poltrone dalle forme morbide e avvolgenti, come suggerito dal Salone del Mobile di Milano 2023 per il 2024

Molto bello l’effetto che può essere ricreato nei bagni, utilizzando maioliche bianche a contrasto. O utilizzando il blu Klein per le piastrelle in abbinamento ad un legno chiaro o un total white.

Per chi ama osare, in camera da letto via libera al blu Klein sulle pareti, in abbinamento con elementi di arredo e tessuti bianchi; personalmente abbiamo adorato l’accostamento all’appendiabiti cactus di Gufram e a vasi dalle forme allungate in bianco brillante . Oppure si può optare per l’utilizzo del blu Klein per poltroncine, scendiletto o cuscini da abbinare sempre a tinte più neutre.

Don't Miss