Art Basel Miami al via

Dicembre 6, 2023
2 mins read
Miami Art Basel

Art Basel Miami. Gli eventi più importanti

Art Basel Miami è impossibile da visitare tutta, ci sarà invariabilmente qualche evento o performance persa, o si potrà arrivare alla fine del percorso espositivo avvertendo un leggero senso di disorientamento e confusione (forse anche a causa degli innumerevoli calici di champagne gratuiti che vengono offerti ai visitatori).

Vediamo tutto ciò che anima la Miami Art Week

Art Basel Miami Beach

L’evento principale ritorna nella sua consueta sede, con una un’infinità di stand per 77 tra le migliori gallerie provenienti da 34 paesi. I punti salienti della presentazione di quest’anno includono una nuova serie di fotografie di Texas Isaiah presso lo stand della Residency Art Gallery, nuovi lavori di una serie di artisti della David Zwirner Art Gallery, tra cui il fotografo tedesco Wolfgang Tillmans e la splendida artista visiva Lisa Yuskavage, e le bellissime opere di Ghada Amer che espone con Marianne Boesky Gallery

Tra le gallerie emergenti di quest’anno: 56 Henry, Vito Schnabel e Deli di New York e Château Shatto di Los Angeles. Tra gli espositori per la prima volta ci sono anche gallerie provenienti da Egitto, Islanda, Filippine e Polonia. Tra gli eventi più cool Louis Vuitton svela la sua ultima collaborazione di accessori con Frank Gehry , in uno spazio che mette in mostra il rapporto continuo della maison con l’architetto.

Untitled

6-10 dicembre

12esima Strada e Ocean Drive

La fiera satellite Untitled si terrà ancora una volta nel fluttuante tendone sulla spiaggia di Ocean Drive con mostre di vivaci gallerie indipendenti di tutto il mondo. Il programma multidisciplinare comprende conversazioni con leader del settore arte, panel sulla curatela nell’era digitale e una serie di performance curate in collaborazione con l’organizzazione no-profit artistica di New York 99 Canal. Nel giorno dell’inaugurazione, lo spazio espositivo sarà animato dalle performance di Alexa West, ms. z Tye e Mayfield Brooks.

Charles Gaines, Tau Lewis, Ahmed Morsi e Sasha Gordon all’ICA Miami

Dal 5 dicembre in poi

61 NE 41ª Strada

L’Institute of Contemporary Art Miami presenta sempre un nutrito calendario di eventi nella loro bellissima sede modernista nel Design District. Il programma di quest’anno comprende una panoramica di 30 anni di lavoro del maestro concettuale Charles Gaines, un’installazione dello scultore Tau Lewis , una serie di dipinti del modernista egiziano Ahmed Morsi, un murale fotografico di Anne Collier e la prima mostra personale in un museo. per la pittrice surrealista contemporanea Sasha Gordon.

LABIRINTO: Viaggio attraverso il Sé Algoritmico

A partire dal 5 dicembre

Dietro il Faena Hotel Miami Beach, 3201 Collins Ave, Miami Beach

In qualcosa che è allo stesso tempo il sogno di un bambino che prende vita e un commento sul potere dell’intelligenza artificiale, il designer e artista cileno Sebastian Errazuriz costruisce un labirinto sulla spiaggia , progettandone la disposizione attraverso l’AI ; tutti i percorsi conducono a uno spazio comune al centro. “Questo è il primo labirinto pensato non per perdersi, ma per ritrovare noi stessi”, afferma in un comunicato stampa.

Qui per l’editoriale su arte e intelligenza artificiale

Don't Miss