Anche la Mapplethorpe Foundation dice no a Sgarbi

Ottobre 27, 2023
1 min read
fotografia di vittorio sgarbi sottosegretario alla cultura

La Robert Mapplethorpe Foundation non avrebbe affatto gradito il titolo scelto da Vittorio Sgarbi per la mostra di Ferrara 2024

“Cazzi e Fiori” questo il titolo che Vittorio Sgarbi, Sottosegretario di Stato al Ministero della Cultura aveva scelto per l’esposizione congiunta delle opere del fotografo Robert Mapplethorpe e del pittore ferrarese del primo ‘900 Filippo De Pisis, che si sarebbe dovuta tenere a Palazzo dei Diamanti a marzo 2024.

Il condizionale è d’obbligo, poichè, da quanto appreso, la Robert Mapplethorpe Foundation e il suo Direttore, Joree Adilman, sarebbero rimasti basiti ed “estremamente turbati dal titolo“, facendo un netto passo indietro.

Sembra che a nulla sia servita la proposta di titoli alternativi.

Vittorio Sgarbi si sarebbe giustificato dicendo che il titolo gli era stato ispirato da una frase dello stesso Mapplethorpe: “Cerco la perfezione nella forma, lo faccio con i ritratti, lo faccio con i cazzi, lo faccio con i fiori”.

Per scoprire le novità sul Padiglione Italia a Venezia 2024 qui

Don't Miss